cover 3d orfane-sergio2
acquista
illustratore Martina Naldi
formato

Cartonato con sovraccoperta, 14x21 cm, illustrazioni a colori

età 8+
pagine

160

prezzo

€ 14.5

ISBN

9788836140015

La vendetta delle orfanelle maleducate

QUATTRO RAGAZZINE FUORI DAGLI SCHEMI SI COSTRUISCONO UNA CASA E UNA VITA SU MISURA, ALL’INSEGNA DELL’AMICIZIA E DELLA LIBERTÀ

Sei sola al mondo, e ti spediscono alla Casa per Orfanelle Maleducate Gelsomina Letizia di Corampopuli. La tua vita è uno schifo, o no?
Sì, secondo Arietta, Rox, Tonja e Lupe, finite in una casa che cade a pezzi, con un tutore mefitico e l’obbligo di sopportarsi.
Fino al giorno in cui un tornado ammacca ulteriormente la casa, ma fa anche sparire le incomprensioni (e il tutore).
Le ragazze dicono basta al destino di orfanelle guidate da adulti tirannici e norme ferree. È ora di costruirsi una nuova Casa per Orfanelle, dove le regole sono inventate in base ai gusti… e quel che conta davvero è scoprirsi ogni giorno un po’ più forti insieme.

LO HA LETTO PER NOI… GIULIA BLASI

Questa è una storia di bambine coraggiose e adulti che non sanno fare gli adulti. Un’avventura, una fiaba metropolitana e una riflessione molto fresca su come la gentilezza e la solidarietà possano fare la differenza nella vita di tutti i giorni.
Alle bambine ogni tanto capita di sentirsi dire che non possono fare certe cose perché sono piccole o perché sono femmine.
Giocare a calcio, sporcarsi, correre, fare rumore. Le bambine, invece, devono stare in casa, giocare con le bambole, dire sempre “grazie” e “per favore” e non dare fastidio. Dalle bambine nessuno si aspetta che sappiano cavarsela da sole, che superino i confini imposti dalla società, che facciano squadra.
Le bambine protagoniste di questa storia hanno perso i genitori, e sono costrette a vivere in una casa per orfanelle, gestita da un direttore incompetente e inaffidabile. Ma l’assenza di una figura adulta responsabile, nella nostra storia, non è necessariamente un male. Come nella migliore tradizione delle fiabe, le quattro protagoniste costruiscono una società infrangendo le regole degli adulti e reinventandole a seconda delle necessità, lottando contro le paure e stringendo alleanze. Sono quattro bambine molto diverse che superano le difficoltà imparando a collaborare e diventando una famiglia al di là dei legami di parentela. La vendetta delle orfanelle maleducate è una lettura coinvolgente, divertente, che mescola il realismo di alcune situazioni alla magia dello sguardo infantile sul mondo. I lettori che hanno amato i romanzi di Roald Dahl non potranno che caderci dentro.

 

leggi di più
leggi meno